Il ruolo delle proteine nell'alimentazione per lo sport.

Nel seguente articolo, si riportano alcune evidenze, frutto di una ricerca bibliografica nei principali motori di ricerca scientifici mondiali, riguardante solo studi molto recenti (2017 – 2018), riguardanti il ruolo delle proteine nella nutrizione sportiva.

Proteine e composizione corporea

Iniziando da un concetto generale, legato ad attività sportiva e livello di fitness, appare che il quantitativo generale giornaliero di proteine introdotte con la dieta, e il basso numero di INML (“inadeguate meals”, pasti inadeguati) ovvero contenenti un quantitativo inferiore di 20g netti di proteine (non favorenti quindi la sintesi proteica), possano favorire il tipo di composizione corporea di un atleta, favorendo in particolare un aumento della sua massa magra.(1)

Proteine e funzione anticatabolica

A seguito di esercizio di endurance, sembra che l’iperaminoacidemia (gli aminoacidi sono i mattoncini che costituiscono, tra l’altro, le fibre muscolari), possa inibire il MPB (Muscle Proteins Breakdown – ovvero il catabolismo proteico che segue esercizio). In particolare, l’ingestione di una miscela di aminoacidi essenziali, specie se arricchiti di carboidrati a veloce assimilazione, ha dimostrato di poter favorire la prevenzione di MPB indotti da esercizio, in risposta ad una aumentata domanda intracellulare di aminoacidi liberi, al fine di rifornire i substrati di una maggiore richiesta di sintesi proteica. (2) Clicca qui per leggere l’articolo sul ruolo delle proteine nel favorire la super-compensazione di lungo periodo.

Secondo l’autore di quest’ultimo studio, gli aminoacidi ramificati (BCAA), possono risultare meno efficaci, al fine di inibire il catabolismo proteico, rispetto agli EAA (aminoacidi essenziali). La causa, sembra legata al fatto che per rigenerare i tessuti danneggiati durante esercizio, si rendono necessari tutti gli aminoacidi disponibili. Non trovandoli (i BCAA ne contengono solo 3: leucina, isoleucina e valina), il muscolo attuerebbe un’ulteriore piccola degradazione dei suoi tessuti al fine di produrre la biodisponibilità’ di tutti gli altri.

Proteine e ossidazione di grassi.

Infine, un’integrazione, tra due prove di resistenza, sub massimali, con 20g di Whey Protein, dimostra la capacità di abbassare i corpi chetonici (KB – Keton Bodies, quindi sviluppare un’azione basica), innalzando la biodisponibilità plasmatica di EAA (prevenendo il possibile catabolismo proteico in fase di recupero). Permettono altresì di mantenere un elevato tasso di ossidazione di grasso corporeo, sia durante l’intervallo tra le due sessioni di allenamento, che durante la seconda sessione. (3)

Quali proteine utilizzare ?

7 Watt Per Kilo, collabora con l’azienda svedese SELF Omninutrition, leader mondiale nella produzione di integratori tecnici per lo sport.

HYDRO RUSH: Proteine del siero del latte idrolizzate, conteneni BCAA in rapporto 8:1:1, Hmb e Glutammina dipeptide

AMINOFUSION: pool di aminoacidi essenziale EAA e ramificati BCAA, in combinazione con Magnesio, Vit. D e Zinco.

sono tra i prodotti più avanzati per:

• Mantenere un apporto proteico totale giornaliero ottimale,
• Prevenire il catabolismo proteico durante e post esercizio di endurance,
• Favorire l’ossidazione dei lipidi post esercizio, anche in occasione di sessioni multiple di allenamento.

7 Watt Per Kilo, come partner ufficiale, dispone di un codice sconto del 20% sui prodotti SELF Omninutrition utilizzabile, nel sito dell’azienda venditrice, al momento dell’acquisto

Cosice sconto: 7wattperkilo

 

Riferimenti Bibliografici

(1): Gaytan-Gonzalez, Alejandro; Gonzalez-Mendoza, Roberto Gabriel; Lopez y Taylor, Juan R; Sanchez-Conchas, Brenda Guadalupe; Muñoz-Rodriguez, Sayra Nataly; Jimenez-Alvarado, Juan Antonio; Villegas-Balcazar, Marisol; Torres-Naranjo, Francisco (May 2017). Protein Intake Per Meal In Varsity Athletes With Low and High Lean Body Mass Index. Medicine & Science in Sports & Exercise: Volume 49 – Issue 5S – p 103.

(2) Kevin D. Tipton, D. Lee Hamilton, and Iain J. Gallagher (2018, Jan 24). Assessing the Role of Muscle Protein Breakdown in Response to Nutrition and Exercise in Humans. Sports Med. 2018; 48v(Suppl. 1): 53–64.

(3) Ulrika Andersson-Hall, Stefan Pettersson, Fredrik Edin, Anders Pedersen, Daniel Malmodin, Klavs Madsen. (2018, Jan). Metabolism and Whole-Body Fat Oxidation Following Postexercise Carbohydrate or Protein Intake. International Journal of sport nutrition and exercise metabolism.

Lascia un commento